La stabilizzazione dei precari nella sanità in provincia di Latina

Medici

Sembra che si siano delle novità per quanto riguarda la stabilizzazione dei precari dell’Asl di Latina: infatti c’è stato un incontro in sede di Commissione regionale sanità nel corso della quale è stato ascoltato il direttore generale Giorgio Casati, il quale esito ha portato alla definizione di una sorta di programma per l’assunzione dei 427 operatori sanitari impiegati presso le strutture della provincia pontina entro i primi mesi del 2020.  Il piano del fabbisogno regionale che deve essere firmato dal presidente della Regione consentirà quindi di sanare le situazioni occupazionali di coloro che in questi anni hanno lavorato senza un inquadramento contrattuale definitivo consentendo il funzionamento degli ospedali. Sarà il direttore generale della Asl a presentare un cronoprogramma definitivo con il piano delle assunzioni alla Regione che procederà ad approvarlo.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *