La situazione sullo stato dei lavori del Teatro D’Annunzio a Latina

Commissione Cultura con assessori

Nella Commissione Cultura del 22 febbraio si è illustrato il punto della situazione dei lavori per il Teatro D’Annunzio a Latina. Gli assessori Emilio Ranieri e Gianmarco Proietti, hanno relazionato ai consiglieri sui rispettivi temi. Ha detto il presidente della commissione Cultura, Fabio D’Achille:  “Abbiamo affrontato lo stato dell’arte dei lavori al D’Annunzio e dimostrato che i lavori procedono incessantemente con il preciso obiettivo di riaprire il teatro prima possibil”. E’ nella fase finale il sistema di rilevazione fumi e la nuova rete degli idranti, in consegna per marzo. si aggiungono poi i nuovi bagni per disabili per il palcoscenico in conformità con quanto richiesto dalla Asl”.  In Commissione erano presenti anche alcuni rappresentanti delle scuole di danza del capoluogo, ai quali “è stata data rassicurazione su una sede alternativa per i saggi di fine anno, nel caso in cui il teatro non sia ancora disponibile”. Della questione del teatro D’Annunzio ha parlato anche l’assessore alla Cultura Silvio Di Francia nel corso della conferenza stampa convocata per la presentazione del programma per il Carnevale. Di Francia ha ribadito che il teatro “riaprirà solo una volta chegli interventi saranno ultimati e una volta ottenuto il parere favorevole sull’agibilità. Non servono pressioni e solleciti, perché i lavori stanno andando avanti nei tempi che richiedono e sono costantemente controllati e monitorati”.

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *