Marinella Pacifico

La senatrice, già ex Cinquestelle ed oggi nel gruppo Cambiamo con Toti! Marinella Pacifico ha voluto commentare ciò che ha portato all’annullamento del concorso indetto dalla Asl Latina: “Le ultime vicende che toccano la Asl di Latina in merito al concorso per 70 Assistenti Amministrativi Categoria C finito sotto la lente della Procura e della Guardia di Finanza non possono lasciare indifferenti. In particolare dopo l’annullamento deciso dal nuovo direttore Generale, la dottoressa Silvia Cavalli.” La Senatrice pontina di Cambiamo! con Toti, Marinella Pacifico, ha commentato il caso che sta scuotendo la provincia di Latina e non solo, dal momento che l’annullamento del concorso ha riguardato oltre 250 persone: “Le condotte di pochi, legati come spesso accade a consorterie politiche o familiari, che sono finite sotto il faro delle autorità competenti non possono e non devono ricadere sui tanti che onestamente e con sacrificio hanno partecipato alle selezioni. Ho letto con attenzione e con partecipazione le storie di alcuni di questi candidati risultati idonei e che oggi si vedono beffati da una decisione che li penalizza oltremisura. Storie che raccontano di grandi sacrifici e di di grande impegno nonostante gli ostacoli familiari o di salute. Mi auguro dunque che venga fatta chiarezza su questa vicenda e che vengano individuate in fretta, se ci sono, eventuali responsabilità. Al tempo stesso esprimo la mia vicinanza e il mio sostegno a tutti quei candidati idonei che si sono visti danneggiati dalle condotte di pochi e dall’annullamento del concorso deciso dalla Asl di Latina”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui