Logo

Terzo e ultimo appuntamento del Golfo di Gaeta di primavera, in fatti tra sabato 10 e domenica 11 andrà in scena la seconda tappa dell’ Optisud, tradizionale appuntamento con le classi Optimist, ovvero lo spettacolo della vela “applicato” agli specialisti del futuro, con la presenza di 250 atleti “in erba” di scena per la Divisione A (Juniores) e la Divisione B (Cadetti). La competizione tricolore ha già vissuto nel mese di marzo, in quel di Crotone, la sua prima prova, ed ora si appresta a vivere la seconda nelle acque del sud pontino (la terza ed ultima prova si terrà a Roseto degli Abruzzi, nel mese di maggio), dando vita alla competizione alla quale il Cn Caposele, con il patrocinio del Comune di Formia, della Camera di Commercio di Frosinone e Latina, e di concerto con gli altri circoli velici, sta alacremente lavorando da tempo. La seconda tappa dell’ Optisud costituisce la chiusura della prima fase del calendario agonistico che il sodalizio diretto da Raffaele Giarnella ha messo in piedi nello scetticismo generale, ma che già fin da ora può vantarsi di aver raccolto consensi ed appoggi dentro e fuori il campo di regata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui