Anche in tempo di Coronavirus la cultura non si ferma, come ha dimostrato l’associazione “Fuori Quadro” di Formia, programmando tre appuntamenti da non perdere: il 27 giugno si apre la rassegna estiva “Fuori dalle righe summer” promossa dall’associazione culturale Fuori Quadro con il patrocinio del Comune di Formia. Una rassegna ridotta nel numero di appuntamenti, in una location diversa, con il distanziamento sociale ma la stessa nelle finalità di promozione della lettura e nell’entusiasmo.  Tre serate sulla bellissima terrazza della Torre di Mola a Formia con inizio alle ore 21:00 cullati dal golfo e dalle parole di tre autori originali e importanti nel panorama contemporaneo.  Si parte con un’ospite di eccezione, Nadia Terranova, scrittrice amata da ragazzi e adulti con il suo nuovo libro “Come una storia d’amore” (Perrone editore), racconti sulla città di Roma. Finalista del Premio Strega 2019 con “Addio fantasmi”, Nadia Terranova torna con le storie dai e dei quartieri della città eterna alla ricerca della felicità.  La rassegna continuerà il 9 luglio con la voce di Rai Radio 3 Graziano Grazianie il suo “Taccuino delle piccole occupazioni” (Tunué), un romanzo sulle occasioni mancate con protagonista Girolamo, un personaggio intermittente, un moderno Palomar alla ricerca di sé stesso.  La rassegna terminerà il 24 luglio con Alessio Forgione nella dozzina dello Strega 2020 con “Giovanissimi” (NN editore), un romanzo di prime volte ambientato a Napoli, un mondo di ragazzini che crescono da soli tra desideri di grandezza e delusioni repentine, piccoli crimini e grandi violenze, in attesa di scorgere il varco che conduce all’età adulta. E’ consigliata la prenotazioni a assfuoriquadro@gmail.com o presso la sede dell’associazione in Via Vitruvio 344.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui