Anna Maria Bilancia

Una vittoria netta, senza se e senza ma, per questa donna che per la seconda volta si conferma come sindaco di Priverno. Si tratta di Anna Maria Bilancia, che con il 60% ottiene 11 seggi. Entrano dunque in assise 11 consiglieri espressione della lista Ancora per Priverno. Si tratta di Enrica Onorati (la più votata con 1.077 preferenze), Luigina Vellucci, Antonio Ines, Giulio Federici, Sonia Quattrociocche, Yuri Musilli, Roberto Antonini, Alessandro Di Giorgio, Vincenzo Rossi, Loretta Cardarelli, Emilio Rossi. All’opposizione vanno 5 seggi, uno dei quali sarà occupato dal candidato sindaco non eletto Ernesto Cesere Desideri. Gli altri consiglieri, componenti della lista Agenda per Priverno, sono Antonio Di Giorgio, Maria Rosa Fania, Domenico Pucci, Antonietta Bianchi.Nella mattinata del 6 ottobre il sindaco Anna Maria Bilancia ha lasciato un commento sul voto sul suo profilo Facebook: “Dopo questi lunghi ed interminabili giorni di lavoro, trascorsi con impegno, dedizione e sacrificio, possiamo comunicarvi ufficialmente che la nostra lista “Ancora per Priverno” è la vincitrice delle elezioni comunali con più di 1600 voti di distacco. Non è stato affatto semplice raggiungere questo grande traguardo per svariati motivi, uno di questi è stato quello di svolgere la campagna elettorale senza trascurare la nostra città, continuando a lavorare senza sosta, con costanza e competenza. Durante questo periodo, specialmente negli ultimi giorni, siamo stati attaccati, derisi e diffamati dai nostri avversari, sui social e per strada, ma la nostra forza è stata quella di continuare a lavorare con passione e di proseguire sulla nostra strada senza dar conto a nessuno se non a voi. A differenza di altri che ci davano già per vinti, non abbiamo mai intrapreso alcuna strada con presunzione e arroganza, non sentendo la necessità di insultare nessuno per colmare il vuoto di un’assenza di contenuti. La strada che abbiamo scelto durante questi anni è stata quella dei fatti, dell’onestà, dell’impegno e della fiducia verso i nostri cittadini, che a quanto pare è stata ricambiata ancora una volta alla grande. 4858 volte grazie”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui