L’assessore Franzini ha ripreso di nuovo la parola in quanto questo tipo di evento ha la facoltà di far avvicinare i formiani e i residenti del Golfo a questo tipo di sport, e serve anche a far conoscere le bellezze naturalistiche e culturali della città, in modo da farlo rientrare tra le più importanti manifestazioni che a Formia si potranno avere durante l’estate, con un occhio anche alla destagionalizzazione (questo è un po’ più difficile, assessore, perché la concorrenza di Gaeta è altissima), estendendolo al periodo di settembre e di ottobre, ed offrire quindi un periodo di destagionalizzazzione alle persone che vengono a Formia. L’obiettivo è quello dire renderla una grande kermesse, con tanto di spettacoli che sarebbero stati organizzati certamente se non ci fosse stato il covid, lungo tutto il litorale di Vindicio, e proprio per questo motivo si è pensato allo spostamento degli spettacoli musicali già in programma nella manifestazione di Arena Vitruvius, proprio per offrire a coloro che verranno al “Formia Wind for Fun”, ossia il concerto per il tributo a Battisti di Gianmarco Carroccia il 9 ottobre ed invece per il concerto di sabato 10 ottobre per quanto riguarda la cover sui Beatles, tra l’altro molto richiesto. E questi due concerti saranno il richiamo per far salire al centro della città coloro che saranno qui per partecipare alla manifestazione sportiva. L’assessore ha volurto ringraziare l’associazione per lo sforzo organizzativo e per il lavoro per mettere insieme questa manifestazione, poi ha ringraziato per la presenza la radio ufficiale della manifestazione Radio Spazio Blu, in un ottica comprensoriale visto che la emettente radiofonica ha sede a Gaeta, ma che darà spazio all’intero Golfo, per dare inizio ad una comprensorialità importante, con le risorse da distribuire sull’intero territorio con un marketing sicuramente appropriato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui