Audio conferenza stampa

Finalmente sembra essere arrivato il mopmento degli sport velici ed acquatici, perché dopo un primo rinvio nel prossimo fine settimana si fa sul serio. Infatti, nella sala Sicurezza del Comune di Formia c’è stata la presentazione di questa manifestazione sportiva e c’è stato l’intervento iniziale dell’assessore al Turismo del Comune di Formia Kristrian Franzini che ha aperto la conferenza stampa di presentazione, che in realtà è la seconda edizione perché l’anno scorso è stata una sorta di festival, con il titolo di “Formia Wind Festival” Quest’anno per una questione puramente tecnica, si è scelto definitivamente questo titolo “Wind for Fun”. Questa è una manifestazione sportiva dedicata agli sport d’acqua e del vento, e che ha l’obiettivo di esaltare lo “stadio del vento”, il lugo del Golfo di Gaeta ed in particolare della parte di Vindicio che consente l’attività sportiva del windsurf, ovvero considerata come “la patria dei surfisti”. L’Amministrazione Comunale ha voluto sostenere per il secondo anno questa manifestazione in quanto ritiene che che gli sport d’acqua ed il windsurf in particolare sono un vero punto di forza della città. Un punto di forza che è stato inserito nel programma elettorale di due anni fa per far rifiorire il turismo sportivo ed in particolare sugli sport velici ed organizzare un festival che sappia affermarsi nel panorama nazionale per l’amministrazione comunale targata Paola Villa ritiene che sia l’evento più importante per la città durante l’anno (ma non erano le notti di Cicerone o il Festival della Commedia Italiana?). L’assessore Franzini proprio pochi giorni fa ha avuto un incontro con i rappresentanti degli albergatori, i quali ultimi hanno chiesto che si concentrassero le risorse economiche in un unico grande evento che possa essere di rilevanza turistica a Formia. Questo discorso poi sarà portato in aula al vaglio della maggioranza consiliare, ma l’assessore Franzini ritiene che questo sia l’evento da confermare. Ma quest’anno si sta attravwersando un momento sicuramente difficile causa covid e quindio ad uinizio dell’anno la programmazione si prevedeva di tenere la seconda edizione più importante rispetto alla prima ma ovviamente ci si è dovuti ridimensionare (qualcuno direbbe era ora!), e quindi l’obiettivo che si è data l’amministrazione è quello di organizzare comunque la seconda edizione per darne la continuità. Questo evento ha richiesto notevoli sforzi in quanto attualmente c’è un contesto economico piuttosto scarso a causa delle pèrdite che ha subito il Comune di Formia, così come tutti i comuni italiani a causa del coronavirus, ma grazie allo sforzo delle associazioni che hannpo dato il massimo si è arrivati comunque a raggiungere l’obiettivo prefissato. Le date della manifestazione velica sono fissate per il 9, 10 e 11 ottobre sulla spiaggia di Vindicio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui