Logo

Nella giornata del 19 novembre, alle ore 11 sarà presentato online l’Instrumentum Laboris della 49ª Settimana Sociale dei Cattolici Italiani, per entrare nel vivo nella preparazione dell’appuntamento, che si svolgerà a Taranto dal 21 al 24 ottobre 2021, sul tema: “Il pianeta che speriamo. Ambiente, lavoro e futuro. #tuttoèconnesso”. Nel solco tracciato dalla Laudato Si’ e dalla Fratelli Tutti di Papa Francesco, la Chiesa che è in Italia vuole dare un contributo alla formazione di un nuovo modello di sviluppo di cui il mondo ha urgente bisogno. L’Instrumentum Laboris offre alle comunità ecclesiali e all’intera società piste di riflessione e di azione per avviare una transizione ispirata dalla prospettiva dell’ecologia integrale. Di fronte alla situazione attuale, come ha affermato Mons. Filippo Santoro, Arcivescovo di Taranto e Presidente del Comitato Scientifico e Organizzatore delle Settimane Sociali.“il nostro cammino è volto alla ricerca di risposte adeguate alle grandi sfide del nostro tempo: tutti siamo invitati a riflettere sul ‘Pianeta che speriamo’ con uno sguardo capace di tenere insieme ambiente e lavoro nella evidenza, resa ancora più chiara dalle drammatiche vicende della pandemia, che tutto è connesso”, Il Documento sarà illustrato nel corso di un talk show realizzato da Tv2000 e condotto da Gennaro Ferrara al quale prenderanno parte, oltre a Mons. Santoro, Mauro Magatti, sociologo e Segretario del Comitato Scientifico e Organizzatore; Marco Tarquinio, direttore di Avvenire; suor Alessandra Smerilli, economista e membro del Comitato Scientifico e Organizzatore; Edo Ronchi, già Ministro dell’Ambiente e Presidente della Fondazione Sviluppo Sostenibile; Marco Bentivogli, già Segretario generale FIM-Cisl; Franco Locatelli, Presidente del Consiglio Superiore di Sanità; Flora Porreca, Energy broker nel settore energie rinnovabili. La presentazione potrà essere seguita sul canale Youtube e sulla pagina Facebook della CEI, sulla pagina Facebook delle Settimane Sociali e su www.settimanesociali.it, il sito che accompagnerà il percorso verso Taranto2021 mettendo in rete approfondimenti, materiali utili, notizie, storie e buone pratiche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui