Locandina

Lunedì 2 agosto alle 21:00 presso la batteria Favorita in Via Faustina, Gaeta Sant’Erasmo, l’autrice Rita Quinzio presenterà il libro “Non lasciarmi la mano”: l’incredibile storia di Lino Alfaromeo, personaggio mai dimenticato a Gaeta. Conduce Marco Di Milla, legge il prof. Emanuele Cojutti, saluti istituzionali del Delegato alle Politiche Giovanili Lucia Maltempo e dell’Editore. La serata sarà accompagnata dalla musica di Luciano De Santis e Giovanni Porzio. Consigliabile la prenotazione via SMS o WhatsApp al numero: 3401602832 Perdiamo ogni giorno un pezzetto di noi, della nostra storia, perché i suoi custodi ci stanno lasciando: da qui l’urgenza di mettere nero su bianco, per trasmettere a chi ci seguirà almeno una versione dei fatti. Pasquale Erasmo Quinzio, detto Lino Alfaromeo, era il tassista number one di Gaeta: il primo a registrare la sua licenza, forse il primo per fama tra i concittadini e i clienti. Un monello frutto di una passione clandestina, cresciuto durante il Fascismo e l’ultima guerra, cui fu cambiato tre volte il cognome. Un uomo dalla storia complicata, che si è cercato qui di ricostruire, assieme a quella della sua amata città.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui