La presentazione del libro di Giuseppe Napolitano

Una possibilità di riscoprire il suo passato attraverso la scrittura, questo è il senso di un nuovo libro che ha scritto Giuseppe Napolitano, il quale vuol fare i conti con il suo passato. Lo fa pubblicando quello che lui stesso definisce il primo volume della sua autobiografia: “Libertà di parole” (Edizioni Eva). Questo nuovo libro di 190 pagine – che ripercorre 50 anni di attività editoriale del poliedrico autore del Golfo – sarà presentato venerdì 24 febbraio alle 18 nel nuovo Caffè letterario Tempo Prezioso a Formia (prospiciente il Teatro Paone). Ne parleranno, coordinati dalla giornalista Romina D’Aniello, l’editore Amerigo Iannacone e due vecchi amici di Napolitano anch’essi operatori culturali, Michele de Gaetano e Marcello Caliman. Infatti La lontananza, sai, è come il vento ….cantava Modugno ed è proprio vero, ed io mi diverto ad immaginare un’altra strofa: come nel vento le foglie volano e si mescolano così i luoghi cambiano, nuove persone si incontrano e negli amici resta (non soltanto) l’eco di quel vento…..

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *