Locandina

Venga il tuo regno” e “Padroni di Sabbia” sono i due ultimi libri dell’infinita collezione di Salvatore Minieri. Giornalista da sempre in prima fila contro la mafia, capace, attraverso i suoi scritti, di raccontare reportage e svelare segreti dal campo delle ecomafie alla storia del clan Bardellino e della discoteca Seven Up. Ha lavorato, nella sua lunga carriera, per Il Mattino , La Gazzetta di Caserta, Il Roma, Corriere di Caserta, Italia News. Il giorno 23 luglio alle 19,00 in “Piazza Goliarda Sapienza – via Indipendenza”  i cittadini di Gaeta e del Golfo avranno l’occasione di ascoltare da vicino come la criminalità organizzata si è espansa sottraendo terreni illegalmente allo stato. Terreni che appartenevano un tempo alla nostra quotidianità e che, inevitabilmente, hanno provocato un vuoto d’animo, un contraccolpo sociale e culturale durissimo. La più grande speculazione edilizia del mondo occidentale dalla provincia di Caserta fino al sud pontino uccidendo i nostri litorali e privando i cittadini di spazi liberi per respirare e far crescere i bambini. Dalle spiagge rubate ai centri commerciali.  Insieme all’autore Salvatore Minieri saranno presenti numerosi relatori di spicco della società civile e delle istituzioni locali, quali il consigliere regionale M5S Gaia Pernarella, Osvaldo Agresti del M5S di Itri, il già sindaco di Formia Paola Villa e il membro della direzione nazionale dell’ “Ass. Antimafia Caponnetto” Silvio D’Amante.  A moderare le riflessioni sarà Simone Avico, il quale tiene a sottolineare l’impegno e la volontà dei vari attivisti del MoVimento 5 Stelle di Gaeta per la realizzazione dell’evento. L’invito è rivolto alla cittadinanza affinché partecipi attivamente e ai giornalisti tutti per raccontare un pomeriggio significativo dal punto di vista culturale e sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui