E’ stato un grande successo la presentazione presso l’Hotel Europa, dello sportello Ebit (Ente Bilaterale Terziario) Lazio di Latina. Apprezzatissimi gli interventi delle Istituzioni a partire da S.E. dott Maurizio Falco Prefetto di Latina, dal Questore di Latina dott Michele Spina, dal Presidente della Provincia dott Carlo Medici e dal Sindaco di Latina dott Damiano Coletta. Nel corso dell’evento è stato donato un defibrillatore alla Città di Latina, con relativi corsi di formazione per gli utilizzatori. Presso la sede di Confcommercio Imprese per l’Italia Lazio Sud, sita in Latina, Via dei Volsini, 60 sarà attivo lo sportello ‘Ebit Lazio’. L’Ente Bilaterale del terziario del Lazio al servizio delle imprese e dei lavoratori, nasce dalla collaborazione tra Confcommercio Lazio Sud e le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori Filcams-Cgil Latina-Frosinone, Fisascat-Cisl Latina e Uiltucs-Uil Latina, assicura uno strumento condiviso e ha come obiettivo quello di favorire una serie di servizi (formazione gratuita, apprendistato, salute e sicurezza, conciliazione e arbitrato, videosorveglianza, osservazione e ricerche, welfare territoriale) alle imprese e la crescita professionale agli addetti del settore. Per quanto attiene alle politiche di welfare, un bonus economico per l’emergenza covid-19 per lavoratori e aziende (per le modalità di fruizione del bonus si invita a consultare il sito internet “ebitlazio.it”). La presentazione è avvenuta alla presenza del Presidente di Confcommercio Lazio e Lazio Sud dott. Giovanni Acampora, del Segretario Generale della Fisascat Cisl Latina dott.ssa Claudia Baroncini, del Segretario Generale Uiltucs Latina dott. Gianfranco Cartisano, del Segretario Generale Filcams Cgil Latina e Frosinone dott. Giovanni Gioia e del vice Presidente di Ebit Lazio dott.ssa Silvana Morini. A loro è stato affidato il compito di spiegare e illustrare le opportunità che le imprese e i lavoratori potranno cogliere rivolgendosi allo sportello di Ebit Lazio: ha moderato gli interventi il Direttore Generale di Confcommercio Lazio e Lazio Sud dott. Salvatore Di Cecca. Non sono mancati i rappresentanti confederali delle Organizzazioni Sindacali (dott. Anselmo Briganti Segretario Generale CGIL Latina-Frosinone, dott. Roberto Cecere Segretario Generale Cisl Latina) i dirigenti provinciali di Confcommercio Lazio Sud (il vice Presidente Vicario Italo Di Cocco, l’Amministratore Vincenzo Di Lucia, il Presidente di Confcommercio professioni Latina Avv. Gianluca Marchionne, il Presidente dei Panificatori Latina Aldo Mazzocchi, il sub-commissario di Latina Avv. Annalisa Muzio, il Presidente di Federcarni Latina Mara Labella, il Presidente di Benessere&Bellezza Elena Nardone), il Presidente dell’Ordine dei Consulenti del lavoro di Latina dott Lanfranco Principi, “Impresa” (il Presidente dott. Giampaolo Olivetti e il Direttore Generale dott. Saverio Motolese), “Confapi” e due imprese “Hygenia” e “Romana Diesel”, che hanno fornito le loro testimonianze dirette. Pressenti anche rappresentanti delle aziende delle due province.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui