La popolazione in Svizzera è aumentata dello 0,7% in più

Corippo

Alla fine del 2018 la Svizzera aveva una popolazione di 8.544.500 abitanti, lo 0,7% in più di un anno prima. Un aumento è stato registrato in tutti i cantoni con l’eccezione di Ticino (- 0,1%) e Neuchâtel (- 0,6%). Gli italiani restano la prima comunità straniera. I cantoni dove la popolazione è aumentata di più sono Svitto e Friburgo (1,2%). Anche Zugo, Zurigo e Argovia (1,1%), Turgovia (1%) Ginevra (0,9%), Sciaffusa, Vaud e Lucerna (0,8%) hanno registrato un aumento maggiore della media nazionale. Lo ha indicato l’Ufficio federale di statistica (Ust) che ha pubblicato martedì i risultati definitivi sull’evoluzione della popolazione. L’aumento è tuttavia il più basso mai riscontrato da 10 anni a questa parte. L’immigrazione è calata dello 0,5% rispetto al 2017 mentre l’emigrazione è aumentata del 4,2%.  Per ciò che riguarda le città, Zurigo resta la più grande, con 415.000 abitanti. Seconda è Ginevra (201.000) e Basilea terza (172.000). In seguito, troviamo Losanna (139.000) e Berna (133.900).  Queste cinque città ospitano il 12% della popolazione residente in modo permanente nella Confederazione, precisa l’Ust. Agli antipodi dei grandi agglomerati troviamo il comune di Corippo, in Ticino, con i suoi 11 abitanti. La quota dei giovani in Svizzera tra 0 e 19 anni continua ad essere superiore a quella degli anziani di 65 anni o più. In alcuni cantoni, tuttavia, è già avvenuta un’inversione di tendenza. È così a Basilea Città (la cui inversione di tendenza risale a prima del 1981), Ticino (2006), Sciaffusa (2009), Basilea Campagna (2011), Berna (2012), Grigioni (2013), Nidvaldo (2015), Glarona (2016), Soletta (2017) e Uri (2018). Alla fine del 2018 risiedevano permanentemente in Svizzera 2.148.300 cittadini stranieri, pari al 25,1% della popolazione totale (+1% rispetto al 2017). È l’aumento più contenuto dal 2007. L’anno scorso gli italiani restavano la prima comunità straniera in Svizzera (14,9%) seguiti dai tedeschi (14,3%), portoghesi (12,3%) e francesi (6,4%). Queste quattro nazionalità rappresentano il 48% di tutti gli stranieri residenti in modo permanente in Svizzera. 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *