musica-classica-trapiantiLa musica, una delle poche medicine naturali che conosciamo, senza controindicazioni, e nella quale ci rifuggiamo nei momenti più disparati delle nostre giornate, della nostra vita. Ci rivolgiamo alla musica, a prescindere dai gusti che si possono avere, per fuggire dalla realtà, per cercare conforto, per risollevare il morale, per acquisire forza interiore, per emozionarsi, per ricordare, per sognare. Molti lo fanno prima di iniziare la giornata per affrontarla al meglio; altri lo fanno al termine della stessa per scaricare stanchezza, stress e distrarsi dai problemi quotidiani. Ma la musica, come ho scritto all’inizio, ci accompagna sempre nella nostra vita. Nei momenti della nascita di un amore, durante il primo fidanzamento adolescenziale, poco prima del nostro primo bacio, un compleanno, un evento speciale, un’amicizia indissolubile. Momenti di gioia, ma spesso la musica ci accompagna anche negli attimi di dolore, di sofferenza, come può essere la fine dello stesso amore che sognavamo durasse per sempre. Le fonti per attingere alla musica, al giorno d’oggi, sono davvero tante. Grazie a internet e, ad esempio, Youtube, possiamo accedere a qualsiasi artista oppure genere musicale. Fino ad arrivare al metodo tradizionale per ascoltarla, acquistando il disco dei nostri artisti preferiti. La musica è medicina.

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui