Palio del Tributo

Nonostante le aperture, per il momento non si possono fare delle manifestazioni all’aperto dove c’è la presenza di tante persone. Questo vale anche per Priverno con il Palio del Tributo. In attesa che la situazioni migliori ulteriormente e per mantenere comunque viva una tradizione tanto sentita a Priverno, l’Associazione Palio del Tributo con il Patrocinio del Comune di Priverno ha organizzato  la mostra “Costumi e Personaggi del Palio del Tributo”. In esposizione saranno gli splendidi costumi rinascimentali utilizzati nei vari cortei storici che animano il Palio e preziosi scatti di precedenti edizioni, il tutto arricchito da un apparato storico a cura di Edmondo Angelini. Ha afferma la Presidentessa Valentina De Angelis: “La mostra Costumi e Personaggi del Palio del Tributovuole essere il punto di ripartenza per la programmazione di tutte quelle attività che orbitano intorno al Palio, dalla presentazione del drappo, alla festa delle quattro porte, allo storico corteo, alla corsa equestre all’anello, agli sbandieratori ‘le aquile della Camilla’, alle progettualità condivise con le scuole, alla Carola Privernensis, il gruppo di danza antica Rinascimentale e tante tante altre”. La mostra sarà visitabile dal 6 giugno all’11 luglio, tutti i giorni dalle ore 16,30 alle 19,30 e, i giorni mercoledì, sabato e domenica anche la mattina dalle ore 10,00 alle ore 12,30 presso i Portici Comunali. Il giorno dell’inaugurazione, domenica 6 giugno alle ore 18.00, oltre alle autorità interverrà il Maestro di campo Luigi Cellini in rappresentanza dei Cavalieri delle Quattro Porte, i rappresentanti dell’Associazione Palio del Tributo, il tutto sarà allietato dalle note del Maestro Enrico Angelini al piano, della voce di Lucia Pietrantoni e del flauto di Eleonora Brusca  che proporranno al pubblico brani rinascimentali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui