Locandina

E’ la splendida cornice del Parco Archeologico di Norba al tramonto e all’interno delle Giornate Rosa promosse dalla Consulta delle donne di Norma, arriva una due giorni dedicata alla cultura: letture, musica, teatro e visite guidate.  Sabato  28 e domenica 29 agosto lo splendido parco archeologico apre le sue porte a tutti coloro che amano la Storia, la letteratura, le leggende e la buona musica. L’evento è organizzato dall’Associazione delle Arti il Torrione di Ninfa, in collaborazione con l’associazione Sintagma e il patrocinio del Comune di Norma. Sabato pomeriggio c’è l’ appuntamento per grandi e piccini: alle 18.00 si terrà una lettura musicata del racconto “La leggenda della bella Ninfa” edito da Sintagma. Violoncello, flauto e fisarmonica, ciascuno con la sua voce racconterà la storia della principessa Ninfa con musiche inedite scritte dai musicisti Lucas Jordan, Elena Cappelletti e Íñigo Mikeleiz Berrade che faranno da contrappunto alla lettura di Marta Pistilli. A seguire un workshop per bambini di tutte le età.  Domenica alle 17.30 si terrà una visita al parco guidata dall’archeologa, docente e scrittrice Beatrice Cappelletti che condurrà il pubblico alla scoperta delle meraviglie dell’antica Norba, che così ben conservate raccontano tanto dei nostri avi.  Alle 18.30 in uno spettacolo che unisce mirabilmente danza, musica, teatro e storia metterà in scena, su testo di Beatrice Cappelletti, la storia e la caduta di Norba. Tornano sul palco i musicisti Lucas Jordan, Elena Cappelletti e Íñigo Mikeleiz Berrade e l’attrice Marta Pistilli ai quali si affiancheranno i ballerini Roberto Cherubini e Ilaria Ignesti.. L’ingresso è gratuito ma nel rispetto delel norme anti COVID-19 i posti sono limitati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui