La lista Città del Sole interviene per sollecitare i lavori sul porto di Rio Martino

Porto Rio Martino
Porto Rio Martino

Rio Martino, il porto di Latina, è sempre al centro delle attenzioni politiche in quanto i suoi lavori ormai sono fermi da tempo, e quindi tutto viene in subordine rispetto a questo problema. Il Movimento politico Latina la Città del Sole sostiene con forza la realizzazione del porto canale di Rio Martino che, grazie al grande contributo di idee e di lavoro del Sig Rinaldo Di Fazio che è stato consigliere comunale , sta per diventare realtà. Infatti a breve , verificato che l’iter di legge è stato regolarmente rispettato, la Provincia darà mandato alle ditte appaltatrici il via libera per l’inizio dei lavori che dovranno chiudersi entro 18 mesi. Il progetto approvato prevede la sistemazione degli argini , la realizzazione di banchine di approdo e di alaggio con scivoli a mare per i natanti , aree di sosta temporanea e di scarico, rifornimenti di carburanti, pista ciclabile e nuovo manto stradale ed anche il lavori di scavo del bacino e di ripristino dell’argine dunale sul lato sinistro che è ricompreso nel comune di Sabaudia come area archeologica. Il rispetto dei vincoli ambientali ed i limiti imposti dall’Ente Parco hanno limitato i posti barca possibili in un numero di 350 -400 per barche di piccolo o medio cabotaggio ma hanno previsto anche l’accesso alla nautica per i disabili ed il contenimento di possibili agenti inquinanti. E’ nostra precisa intenzione sviluppare questo settore per tutte le opportunità che il porto canale di Rio Martino può offrire all’economia ed al turismo della città. Grazie ai suggerimenti dell’ex consigliere Di Fazio e su indicazione dei vari operatori del settore nautico intendiamo sostenere le istanze che vogliono rendere efficace ed integrare quello che è l’attuale progetto della Provincia. Ad esempio con l’agevolazione ai residenti alla trasformazione degli immobili residenziali in case vacanza o all’utilizzo di porzioni di terreni adiacenti come parcheggi con servizio di navette con l’obbligo di servizio per disabili. E’ indubbio che per gli amanti del mare e possessori di natanti residenti nel comune di Latina la realizzazione del porto canale evita il ricorso alla darsena in altri porti distanti come Badino, Sisto,Nettuno,S.Felice Circeo come è stato finora. Ed è giusto agevolare di uno sconto sulle tariffe ai residenti che così saranno maggiormente interessati a richiedere il posto barca a Rio Martino . Inoltre le banchine e gli accessi al porto rappresentano un vantaggio in più per l’offerta di turismo che vogliamo dare al territorio. Che diventerà certo più interessante se comprendesse anche una scuola velica e di canoa anche sul lago di Fogliano. Noi consideriamo il litorale pontino non come una linea di confine ma come uno sbocco verso una nuove dimensione di città e che per farlo ha bisogno di progetti e di infrastrutture. La piena realizzazione di questo si avrà con la realizzazione del porto di Foce Verde che per la nostra città è il volano di crescita che al momento manca. Non è un sogno campato in aria quello di far arrivare i grandi investimenti per un porto che avrebbe stessa distanza da Roma di Civitavecchia su un fondale senza rischi e che sarebbe quella porta verso il nuovo futuro che non abbiamo con l’autostrada e con l’aereoporto.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *