La Guardia di Finanza sequestra a Castelforte una discarica abusiva

Discarica

E’ un commento fin troppo significativo: ” Quintali di rifiuti di ogni genere pronti a finire nel Garigliano e sulle spiagge del sud-pontino in occasione delle prime piogge”. Queste sono state le parole dell’associazione ambientalista “Big Brother Ambiente e animali” rivelando il sequestro compiuto nei giorni scorsi dal gruppo di Formia della Guardia di Finanza di Formia nei confronti di una mega discarica nell’alveo del Rio Grande a poche centinaia di metri dal fiume Garigliano nel territorio di Castelforte. Gli agenti del colonnello Sergio De Sarno sono entrati in azione dopo aver raccolto le segnalazioni di diversi cittadini che avevano denunciato come l’alveo del Rio Grande fosse “invaso” da un’autentica discarica abusiva che avrebbe potuto creare non pochi problemi di natura idrogeologica in occasione delle prime piogge autunnali. Ha tuonato di nuovo la stessa associazione:  “Ancora una volta l’inciviltà e l’ignoranza dell’uomo ha causato l’ennesimo scempio ambientale”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *