Verità e Bugie nel piatto
Verità e Bugie nel piatto
Locandina Verità e Bugie nel piatto
Locandina Verità e Bugie nel piatto
Programma interventi
Programma interventi

Il giorno 16 ottobre come di consueto è la Giornata Mondiale dell’Alimentazione che la FAO ogni anno lancia per sensibilizzare l’opinione pubblica per il tema dell’alimentazione, visto che comunque ci sono dei paesi dove la sottoalimentazione è una tragica realtà. Il tema che l’Istituto Celletti Di Formia tratterà quest’anno, grazie alla consulenza scientifica della dott. Maria (Titti) Solis, biologa nutrizionista, è il seguente: “Verità e Bugie nel Piatto”. Questo è l’argomento su cui sei esperti di Nutrizione si soffermeranno per cogliere falsi allarmi e verità nascoste nel cibo che portiamo a tavola. Ciò che mangiamo ogni giorno è al centro di messaggi contraddittori che ci lasciano confusi e, talvolta, persino spaventati. “Quanto c’è di vero o di falso sul cibo che scegliamo di mangiare?” Paradossalmente, il porsi questa domanda nasce dalla grande disponibilità di alimenti che dovrebbe indurci a scegliere senza troppi problemi. Imparare a scegliere è l’unico modo che abbiamo per difenderci da pregiudizi, modi, bugie e luoghi comuni. Comprendere come sia complesso il mondo dell’alimentazione è uno strumento in più per acquisire un approccio critico verso le informazioni la correttezza scientifica. La frase celebre che riassume questo convegno è di George Christopf Lichtemberg che diceva: “Le falsità più pericolose sono le verità distorte moderatamente.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui