banner 728x90
Ivanka Trump

La figlia bellissima di Donald Trump, presidente USA, Ivanka in questo periodo si vede e si sente poco, mentre tutta la Casa Binaca è in fibrillazione. Tra un addio e l’altro, con cambiamenti continui all’interno dell’amministrazione, il presidente Donald Trump si muove tra l’ipotesi di un summit con il leader nordcoreano Kim Jong-un e il braccio di ferro con mezzo mondo, Ue compresa, per l’introduzione di nuovi dazi. Intanto, sotto l’occhio vigile della potente National Rifle Association, The Donald spinge per la nuova legge sulle armi, per reagire alla strage avvenuta a febbraio in un liceo della Florida. E ogni tanto dedica un tweet ai dreamer, i giovani immigrati portati illegalmente negli Usa da bambini, per stigmatizzare l’immobilismo dell’opposizione democratica sul tema. In un quadro vivace, per non dire convulso, Ivanka non lascia traccia se non con cinguettii che, in pochi caratteri, ricordano i provvedimenti varati dall’amministrazione e i numeri della ripresa economica. L’ultimo vero exploit della 36enne ‘first daughter’ risale alla chiusura delle Olimpiadi invernali di PyeongChang, il 25 febbraio scorso:  “Non potremmo avere una persona migliore o più intelligente per rappresentare il nostro Paese“, ha detto il padre-presidente mentre lei faceva da ambasciatrice nell’incontro con il presidente sudcoreano Moo Jae-in.

banner 728x90