La festa di Don Bosco a Formia: In the Wood e la Corrida

Corrida
Corrida
Corrida
Corrida
Stand
Stand
Stand
Stand
Chiesa di Don Bosco
Chiesa di Don Bosco
Corrida
Corrida
Corrida
Corrida
Corrida
Corrida
Orchestra In The Wood
Orchestra In The Wood
Orchestrali
Orchestrali
Stand
Stand

Giornata di festa  nell’Oratorio Don Bosco di Formia, una festa che già da qualche anno riesce ad attirare moltissime persone che interessate a ciò che si fa in questo oratorio vengono ad assistere agli spettacoli ed anche a contribuire alla riuscita della festa prendendo qualcosa da mangiare per finanziare la festa, e quello che si è visto è veramente qualcosa di molto bello. Intanto dopo la funzione religiosa della prima giornata si è arrivati alla sera dove vari stand negli spazi all’aperto sono stati allestiti e spiccano ancora una volta gli stand dell’associazione L’Arte nelle Mani, che sono un gruppo di belle signore che stanno cercando di farsi conoscere per promuovere e vendere i prodotti che loro stesse fabbricano con le loro mani e che possono essere acquistati. Sono oggetti veramente belli e che possono dare un aiuto a questa associazione. Ma dopo glie stand ecco gli stand gastronomici che hanno avuto come tema predominante la Sagra del Pesce Azzurro, insieme al altre pietanze che potevano essere acquistate prima di godersi in pieno lo spettacolo, che ha avuto come tema La Corrida, sulla falsariga del programma televisivo condotto dal compianto Corrado prima e poi da Gerry Scotti poi. Il preludio dello spettacolo è stato un omaggio al compianto attore napoletano Carlo Pedersoli, noto con il nome d’arte di Bud Spencer. Un artista a tutto tondo che è compianto da tutti noi, un tributo musicale cominciato con la tromba del maestro Marco Massaro, che ha intonato la colonna sonora di “Lo Chiamavano Trinità” e poi con la orchestra si è proseguito con le colonne sonore di “Altrimenti ci Arrabbiamo” e “Piedone a Hong Kong”. Poi finalmente la Corrida, con concorrenti della zona di Formia e dintorni che hanno animato la serata offrendo più o meno la loro abilità artistica e venendo giudicati come si fa nella vera trasmissione televisiva, una cornice di festa all’insegna dell’allegria e dello spirito di Don Bosco.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *