La “Festa dell’Albero” a Formia

La “Festa dell’albero” è stata festeggiata dagli Istituti scolastici del comune di Formia, tra canzoni, poesie e temi, tutti dedicati all’eroe del giorno, l’albero. Lecci, melograni, mimose, frassini, roverelle e ciliegi sono stati messi a dimora nell’arco della mattina del 21 novembre. Una giornata all’insegna del “verde” e della collaborazione; tutte le iniziative volute e concertate dall’Amministrazione hanno visto l’impegno e il lavoro del Parco Naturale dei Monti Aurunci, il Parco Riviera di Ulisse, l’Associazione Fare Verde e il Comitato di Quartiere di Penitro. Gli studenti e i genitori impegnati nella piantumazione sono stati coinvolti dai volontari, dai Guardia parco e dai rappresentanti del Comitato. Molti hanno partecipato  anche ai  laboratori sul tema dell’ importanza degli alberi per il nostro ecosistema. L’ essenze arboree messe a dimora durante la giornata, rientrano in parte nel progetto “Ossigeno” sposato  dalla Regione Lazio, in parte sono invece dono dell’Associazione Fare Verde e delle Associazioni che hanno costituito il Comitato di quartiere di Penitro .  Nel pomeriggio, la festa degli alberi è continuata: sono stati piantumati  con l’aiuto di alcuni consiglieri comunali, i primi quattro alberi di agrumi donati alla città da un cittadino, presso la piazza di Sant’Erasmo nel quartiere di Castellone infine, presso il Bosco di Cosimo,sono tornati nuovamente a dimora tre lecci. La manifestazione  quest’anno ha voluto dare un segnale importante per il territorio cercando il  coinvolgimento di quanti più istituti possibili, considerando primariamente,  l’importanza di far conoscere ai più giovani il valore che gli alberi hanno per la comunità. L’entusiasmo dei bambini dei plessi scolastici è stato totalmente coinvolgente per consiglieri e assessori che si sono messi in gioco nel coadiuvare fattivamente i guardia parco.  E domani, 22 novembre,  anche gli altri quattro plessi avranno il loro verde. Sempre nel segno di continuità e importanza delle tematiche ambientali, domenica 24 novembre appuntamento alle ore 9:30 presso il parcheggio di Campo Vodice. Volontari, Associazioni e cittadini daranno vita al Bosco dei primi nati: in località Redentore saranno piantumati all’incirca 280 alberi quanti i bambini nati nel 2019 nel Comune di Formia. Ambiente è tutto ciò che ci circonda. Ambiente è cura e attenzione.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *