Locandina

Dopo l’evento principale nello splendido borgo medievale di Sermoneta, inizia l’ormai tradizionale tour per le borgate dellaFesta della Polenta che farà la sua prima tappa nella popolosaDoganella di Ninfa domenica 26 gennaio. Il piatto tipico principe dell’inverno sarà celebrato con una giornata di festa e degustazioni che inizierà di buon mattino con la preparazione della polenta al sugo di maiale secondo la ricetta che i mastri polentari si tramandano di generazione in generazione. Domenica presso il piazzale antistante la chiesta di Santa Maria Assunta i lavori inizieranno intorno alle 6 del mattino. Alle 9.30 partirà la processione dei trattori per le vie del borgo, mentre alle 10,50 dal piazzale Conte Luigi Galamini la statua sarà portata in Chiesa a spalla per la messa. A seguire inizierà la distribuzione della polenta con sugo di salsicce. Il ricavato della festa verrà utilizzato per opere parrocchiali e di beneficenza. La festa legata alle celebrazioni in onore di Sant’Antonio Abatevedrà nella processione della statua del santo, che viene portato per le campagne scortato dai trattori, un momento religioso fortemente sentito anche in virtù del fatto che Sant’Antonio è il protettore degli animali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui