Gli arbitri Rubera e Tripi
Gli arbitri Rubera e Tripi

Fabiani Formia: Caridà 12, Coronini 10, De Leone 0, De Zardo 14, De Martino n.e., Scodavolpe n.e., Nardi 6, Tinto 2, Sorrentino 13, Cicivè 19. Capo allenatore: Ortenzi 1° assistente: Gallo

N.B. Sora 2000: Caldarozzi 0, Reali 0, Myers n.e., Mariani 4, Iannarilli 5, Serra 29, Chiari 4, Fiorini 6, Johnson 22 Capo allenatore: Polidori 1° assistente: Spaziani

Arbitri: Rubera Lanfranco e Tripi Stefano di Roma

Partita nervosa ma sostanzialmente equilibrata nell’impianto di via Emanuele Filiberto tra la Fabiani Formia e la N.B. Sora 2000. La Fabiani, alla seconda gara a guida Ortenzi, ha faticato più del dovuto per portare a casa i due punti per continuare il cammino verso i play off. Una gara che è stata contrassegnata da episodi di nervosismo, costringendo gli arbitri Rubera e Tripi a sanzionare alcuni comportamenti al di fuori delle righe già dal primo periodo di gioco, come gli antisportivi ai giocatori Coronini della Fabiani e di Mariani del Sora ed un tecnico a Caridà della Fabiani. Eppure il Sora nonm aveva demeritato nei primi due periodi, anzi li vinceva approfittando della buona vena di Serra, per il parziale di 22 a 23 il primo e di 15 a 16 il secondo.

Solo dopo l’intervallo lungo la Fabiani aveva deciso di accelerare le operazioni, ma sempre con una gara in sostanziale equilibrio, vincendo il terzo periodo per 22 a 17 ed il quarto per 17 a 14. Anche in questa fase ci sono stati provvedimenti disciplinari, ossia un tecnico sanzionato al coach Polidori, peraltro già richiamato dall’arbitro, ed un tecnico al giocatore della Fabiani Sorrentino per simulazione.

Miglior marcatore dell’incontro è stato Serra del Sora con 29 punti, il miglior marcatore della Fabiani Cicivè con 19. Da evidenziare la prova del giovane De Zardo, reduce da una convocazione nella nazionale giovanile di categoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui