La Commissione Attività Produttive si è riunita per discutere sulle bancarelle sul lungomare di Latina

Foce Verde

Il Litorale di Latina e il mercato R6 sono stati i temi discussi nella Commissione Attivit6à Produttive del Comune di Latina discutendo della proposta del piano del commercio sulle aree pubbliche. Per quanto riguarda il litorale, sono stati analizzati il Piazzale dei Navigatori, la strada lungomare e l’area Vasco De Gama.  Ha spiegato il consigliere  di Latina Bene Comune Maria Grazia Ciolfi, delegata per la marina:  “Aree fieristiche e mercati rionali settimanali o mensili rappresentano una opportunità di aggregazione sociale ed imprenditoriale commerciale- In particolare per il nostro litorale, si tratta di una grande opportunità per il turismo, per l’economia e anche dal punto di vista socioculturale, perché una pianificazione del genere da un lato rappresenta la possibilità di iniziare a strutturare il nostro litorale in veste di località turistico-balneare, dall’altro fare fronte alle esigenze dell’aumentato afflusso di turisti e residenti nella stagione estiva. Allestire aree come Piazzale dei Navigatori e punti della passeggiata sul lungomare con i classici mercatini estivi, ricchi di prodotti artigianali e piccola manifattura spesso opera anche di produttori ed artisti locali, potrà rendere più piacevoli le serate di chi sceglie una passeggiata sul lungomare. Predisporre aree di mercato per prodotti a chilometro zero nelle zone Vasco de Gama e nei borghi marinari come Sabotino e Grappa, potrebbe invece dare un serio impulso all’economia locale”. Per quanto riguarda invece l’area del Mercato R6 la proposta è quella di riorganizzare le aree tematiche interne prevedendo percorsi che portino gli utenti a visitare tutta l’area e a ricompattare le postazioni che attualmente non sono utilizzate. Si tratta di un intervento di riqualificazione generale del mercato che dovrà passare anche dall’ammodernamento dell’area parcheggio e dalla rinascita di un’adeguata area ristoro, con bar e servizi. Oggi il mercato R6, nonostante sia un’eccellenza per la città essendo un attrattore per i paesi limitrofi e noto anche oltre provincia per la presenza del “mercato americano”, rappresenta un settore in sofferenza.  Ha affermato il presidente della commissione Attività Produttive, Marco Capuccio:  “In commissione sono state valutate le proposte per possibili soluzioni alternative, con l’obiettivo di riqualificare e rilanciare questa importante realtà del territorio pontino. L’attenzione resta alta e stiamo lavorando per trovare le soluzioni più condivise anche dagli operatori”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *