La commedia i Miserabili al Tendastrisce di Roma

Logo Tendastrisce
Logo Tendastrisce

Dopo un anno di impegno e di lavoro e di studio, la scuola d’arte L’Anfiteatro di Latina farà uno spettacolo memorabile al Tendastrisce di Roma il 5 giugno. Domenica 5 giugno infatti, alle 16.30 e alle 21.00, la luce dei riflettori del palco del Tendastrisce di Roma si accenderà sulle suggestive coreografie curate dalla Vallone, il sipario si schiuderà sulle mastodontiche scenografie create apposta da De Paola, e il pubblico sarà, come d’incanto, immerso nelle atmosfere della Parigi post Restaurazione, per vivere una delle storie più famose della letteratura europea del XIX secolo, quella raccontata dal famosissimo romanzo storico-sociale di Victor Hugo, “I Miserabili” cui si ispira il musical allestito e diretto da Valeria Vallone e Luca Velletri. Nelle tre ore di avvincente spettacolo ritroveremo le vicende di Jean Valjean, di Cosette, Fantine e degli altri protagonisti del libro che si sviluppano nell’arco di tempo di circa 20 anni (dal 1815 al 1833). Danzatori e cantanti daranno vita con magistrale capacità interpretativa, ai personaggi che appartengono agli strati più bassi della società francese dell’Ottocento, i cosiddetti “miserabili”: persone cadute in miseria, ex forzati, prostitute, monelli di strada, studenti in povertà, raccontando una storia di fallimenti e di risalite, di peccati e di redenzione, con momenti tragici e commoventi ma anche grotteschi e comici. Oltre 300 artisti per ciascun spettacolo che daranno prova della formazione raggiunta seguendo gli insegnamenti dei docenti de L’Anfiteatro, che con passione e professionalità hanno contribuito alla realizzazione di quest’ennesimo capolavoro, frutto di un lavoro di squadra e di una visione progettuale di Valeria Vallone e Luca Velletri, che infatti ne firmano insieme la regia. Le coreografie, tutte creazioni dalla Vallone, danzeranno sulla realizzazione musicale di Luca Velletri, che ne è anche il direttore, e di Roberto Gori, riempiendo le imponenti scenografie di Danilo De Paola e Mirco Pecchia. L’adattamento dei testi è appannaggio di Luca Velletri, Teresa Federico e Luca Simon, i costumi sono a cura di Marina Mangiapelo e la Supervisione dell’intera opera è del Presidente e fondatore della scuola d’arte L’Anfiteatro Spettacolo, Danilo De Paola. L’appuntamento per un’altra grande, emozionante performance è dunque per domenica 5 giugno, al Tendastrisce di Roma.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *