La cerimonia di inaugurazione della XWinter 2020 a Latina


Presentazione XWinter a Latina

Un successo l’inaugurazione della seconda edizione di XWinter 2020, la tre giorni di sport, inclusione e formazione in corso dal 10 gennaio a Latina e fino a domenica 12 gennaio. La manifestazione è stata organizzata dall’Osservatorio per lo sport e il turismo sportivo e dall’Associazione Minerva con il patrocinio di Provincia e Comune di Latina, Confcommercio Lazio Sud, Impresa e poi dagli enti di promozione sportiva CONI, Asi, e ASc. Tre giorni pieni di eventi con più di 37 società sportive coinvolte e la città di Latina che si trasforma in un villaggio dello sport con tornei e dimostrazioni, per grandi e piccoli, delle più svariate discipline. Un evento, quello di quest’anno, diventato provinciale visto che saranno coinvolte anche squadre, e strutture, tra Latina, Cisterna e Pontinia. Hanno affermato gli organizzatori: “E poi tanti appuntamenti dedicati all’inclusività , con il coinvolgimento di varie associazioni; oggi in pista sono scesi i campioni paralimpici della ASD l’Oltre Tango, ma erano presenti anche i rappresentanti delle associazioni Astrolabio e MDF, Mondo Disabili Future perché uno degli scopi dell’Osservatorio è proprio quello di diffondere la consapevolezza che lo sport è, e deve essere, di tutti e poi e poi l’associazione Tre mamme per amiche”.  Davanti agli studenti delle scuole Alessandro Volta, Giuseppe Giuliano, Torquato Tasso, Giovanni Cena, dell’Istituto Steve Jobs, dell’ITIS Marconi, dalla Corradini, dal Manzoni e dalla scuola di piazza Dante ha parlato un altro importante atleta paralimpico della nazionale calcio amputati, Luca Zavatti, la cui vita è cambiata dopo un incidente stradale,che ha rivolto un messaggio ai ragazzi: “I nostri obbiettivi vanno raggiunti sempre, anche quando la vita ci mette a dura prova perché bisogna rialzarsi sempre. I limiti sono solo nella nostra testa”. ​ E del grande valore sociale dello sport ha parlato anche il presidente  Annalisa Muzio rivolgendo un chiaro messaggio prima ai ragazzi e poi alle istituzioni:  “Grazie per essere qui oggi e per riuscire a sopravvivere in una città ferita come la nostra oggi tutti noi stiamo mettendo un altro tassello in più ad un progetto ad ampio spettro su cui crediamo e sul quale stiamo lavorando con l’Osservatorio per lo Sport, ma anche con le istituzioni e con le associazioni di categoria che sono al nostro fianco da quando abbiamo avviato questo progetto. Mi riferisco al progetto di fare diventare Latina una città dello sport in cui continuare a portare eventi di livello nazionale per iniziare a parlare seriamente anche di turismo sportivo che è, senza dubbio, un punto fermo da cui ripartire per rilanciare la nostra economia”.  Il Presidente Muzio ha ringraziato tutti gli ospiti presenti, rimarcando l’importanza di fare un lavoro di squadra e di fare rete tra pubblico, privato e imprese: il presidente della Provincia, Carlo Medici, e il sindaco di Latina, Damiano Coletta, per il patrocinio alla manifestazione, e ancora Confcommercio Lazio Sud e Impresa, rappresentati dai rispettivi presidenti, Giovanni Acampora e Giampaolo Olivetti, e poi Fabrizio Malgari, Delegato Provinciale del Coni, Gianluca Marchionne, presidente del Comitato Provinciale di Latina di ASC e Manuela Silvestri dell’Asi. Un ringraziamento particolare il Presidente Muzio lo ha poi rivolto a Paolo Barelli, Presidente della Federazione Italiana Nuoto (FIN) e della Lega europea del nuoto e ad Alessio Sartori, pluricampione di canottaggio, vincitore di tre titoli mondiali e una medaglia d’oro, a Sydney 2000, e di un argento ai Giochi Olimpici di Londra 2012 e oggi Assessore allo Sport al Comune di Sabaudia. Dopo la parata delle società sportive dell’Osservatorio (a cui ha partecipato anche la neo iscritta Benacquista Latina per il basket) e dopo i ringraziamenti agli sponsor che hanno deciso di sostenere XWinter si è poi passati anche la premiazione dei campioni presenti: Alex Millefiori (medaglia di bronzo ai Campionati Italiani 2019 a Riccione – Taekwondo), Martina Andreatta (Campionessa Italiana in carica nella categoria junior kg 55 – Taekwondo), Matti Spinelli (1° classificato torneo nazionale “Alberto Mura” 2019 e Campione Italiano Categoria schoool boy al torneo nazionale a Monte Silvano – BOXE), Manuel Millefiori (medaglia d’oro Campionati Italiani 2019 a Rimini – Taekwondo), Domenico Pappacena (Vincitore Criterium light Contact F.I.K.B.M.S. – KICK BOXING). Un premio è andato anche alla miglior squadra, la Real Terracina Pensieri e Parole (1^ classificata Coppa Italia Calcio a5 femminile 2020) e poi sono stati consegnati i premi alla carriera a Dino Palombi (Campione italiano beach volley over 45 2018) e Roberto Carmine Papagna (Campione italiano di beach volley over 50 nel 2019). Due premi sono stati consegnati anche per Paolo Barelli, Presidente della Federazione Italiana Nuoto (FIN) e della Lega europea del nuoto e per il pluricampione di canottaggio, Alessio Sartori. Al termine della cerimonia di apertura leprime esibizioni con il coinvolgimento delle scuole. Sul parquet del Pala Bianchini di Latina si sono esibiti anche le Majorettes & Dancer Blue Twirling ASD, i Buffalos Latina, lo Sparta Fight Club/Sakura/Karisma il Rugby club Latina e il gruppo cinofilo dell’Asd Le orme di Jack

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *