La bella Beyoncè presenta la sua nuova linea di abbigliamento


Beyoncé

La bellissima Beyoncè si troverà sulla copertina di Elle del prossimo numero di gennaio ed è orgogliosa di mettere in mostra le sue curve diventate un po’ più generose negli ultimi tempi. L’occasione è per il lancio della collaborazione con Adidas per la sua linea sportiva ma la cantante ne approfitta per dire “Stop al body shaming”. La sua creatura: Ivy Park-Adidas debutterà ufficialmente il 18 gennaio e la popstar è stata ritratta in una serie di scatti mentre indossa i capi della sua collezione. Appare in una serie di diversi contesti quotidiani come in lavanderia o al supermercato. In copertina è ritratta con una mise estremamente sensuale e con lunghe treccine.  Il suo brand “gender-neutral, Ivy Park, lanciato nel 2016 ha fatto di lei una delle donne più giovani nonché l’unica afro-americana ad avere il pieno controllo di un marchio “athleisure”, che è un abbigliamento sportivo.  Durante l’intervista ad Elle Beyoncè ha parlato anche dei suoi stress quotidiani come la difficoltà di far conciliare la carriera e il privato:  “Per me  la cosa più stressante e bilanciare lavoro e privato. Fare in modo di esserci per i miei bambini, accompagnare Blue a scuola, accompagnare Rumi e Sir alle loro attività, uscire con mio marito oppure essere a casa a cena con la mia famiglia. Tutto ciò è difficile mentre si manda avanti un’azienda”. La popstar ha sottolineato anche che la domanda che più le dà fastidio da parte dei suoi fan è quando le chiedono se è incinta. “Chiunque ingrassa. Come ti senti quando le persone commentano di continuo il tuo aspetto fisico?”, le ha chiesto una volta un fan, su Instagram. E lei ha risposto così: “Se qualcuno mi avesse detto 15 anni fa che il mio corpo avrebbe affrontato così tanti cambiamenti e “arrotondamenti” e che mi sarei sentita più femminile e più sicura con le mie curve, non gli avrei mai creduto”. E’ c’è da crederci …..

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *