LA BARCA A VELA “IL GRIFONE” DELLA BASE NAUTICA DELLA GUARDIA DI FINANZA DI GAETA AL VOLCANO RACE

Manifesto Volcano Race
Manifesto Volcano Race
Il Grifone
Il Grifone
Il Grifone
Il Grifone
Il Grifone
Il Grifone

Nella giornata inaugurale della Volcano Race, manifestazione velistica di maxi yacht iniziata il 17 maggio, abbiamo visto una bellissima barca che è di proprietà della Guardia di Finanza, “Il GRIFONE”, comandata dal luogotenente Francesco Nerone che è’ originario di Minturno. Gli abbiamo chiesto alcune cose relative alla partecipazione di questa barca a questa manifestazione.

“Domani ci sarà una regata di preparazione alla Volcano Race, la cosiddetta warm up nelle acque del Golfo e poi mercoledì mattina ci sarà il segnale di partenza della Volcano Race. Domani, come le altre imbarcazioni, proveremo l’attrezzatura di bordo e vari bordi inerenti alla regata velica, poi invece mercoledì mattina il segnale di partenza. Cercheremo di ben figurare e ben rappresentare la Guardia di Finanza perché questa unità ovviamente dipende dalla Scuola Nautica della Guardia di finanza e ovviamente anche il Golfo di Gaeta dove l’unità ha sede.”

Che tipo di barca è IL GRIFONE?

Questo è un Rivolta 90, e il cantiere costruttore sono i cantieri Rivolta. E’ stata costruita in America, noi l’abbiamo praticamente sequestrata successivamente in base ad alcuni tipi di leggi che ce lo consentono, quando abbiamo accertato una vera e propria enorme evasione fiscale di questa imbarcazione perché era iscritta alle isole Marshall, quindi con sede ad una società di charter e non dichiarava nulla di tasse, pur facendo base in Italia a La Spezia”

Nell’augurare in bocca al lupo al comandante ed al suo equipaggio, il luogotenente Nerone ci ha tenuto a precisare che “la vittoria più grande l’abbiamo avuta avendola qua nel Golfo di Gaeta alle dipendenze della Scuola Nautica dove questa imbarcazione è un po’ insolita adesso, la vediamo in sede di regatante, ma questa imbarcazione svolge delle crociere addestrative della Scuola Nautica con ufficiali, ispettori e allievi che transitano nella Scuola Nautica di Gaeta, è già un successo e una grande soddisfazione averla qui nel Golfo di Gaeta.”

E siamo d’accordo con lui per questo.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *