Locandina

A Trivio, torna a illuminarsi uno dei suoi simboli natalizi più longevi. Martedì 24 dicembre 2019, alle ore 17:00, in Piazza Sant’Andrea, si accende per la 159ma volta il tradizionale ceppo natalizio. Il ceppo, la cui accensione è organizzata e allestita dal Centro Socio Culturale Trivio con il patrocinio del Comune di Formia, sarà acceso con la benedizione di Don Giuseppe Sparagna, parroco del paese, e resterà ad ardere fino al giorno dell’Epifania, a rappresentare un augurio di serenità a tutta la comunità. A fare da contorno alla cerimonia le melodiche musiche delle zampogne e degli organetti e la degustazione delle “Zeppole Triulesi”, preparate al momento dalle massaie locali. Quest’anno, su iniziativa del parroco, i ragazzi della catechesi parrocchiale dopo l’accensione del grosso ceppo, accenderanno dei lumini, i quali serviranno ad alimentare il fuoco dei loro camini. Una novità che serve a rafforzare e a tramandare  il concetto di quanto quel fuoco simboleggi il focolare domestico, il trionfo della luce sulle tenebre, del calore sul freddo. Ha sottolineatoLuigi Saraniero, presidente del Centro Socio Culturale Trivio: “Una tradizione quella dell’accensione del “Ceppo” che non vogliamo assolutamente perdere perchè per noi “triviesi” non esiste miglior modo per farsi gli auguri di un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo. Non esiste altra occasione per valorizzare il nostro Borgo, farci conoscere, apprezzare e non solo. E poi è bello vedere come questa manifestazione comincia a farsi sentire anche fuori dal Borgo, visto che molte associazioni hanno accettato l’invito del Centro Socio Culturale Trivio a collaborare”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui