L CONCERTO DEL “FUN(K) FARONI: BIG BAND SOUL & FUNK” ALLA ESTIVITA’ DELLA MADONNA DEL CARMELO

Locandina festa Madonna del Carmelo di Formia
Locandina festa Madonna del Carmelo di Formia
Tastierista
Tastierista
Trombettista
Trombettista
Trombonista
Trombonista
Fiati con il bass
Fiati con il basso
Complesso Fun(k) Faroni -
Complesso Fun(k) Faroni 
Cantante
Cantante
Chitarrista
Chitarrista
Sassofonista
Sassofonista
Batterista
Batterista
Pubblico al concerto
Pubblico al concerto

Con le parole della canzone Viva Garibaldi si è aperto il concento del complesso del Fun(k) Faroni: big band & soul, nella attigua piazzetta Iqbal Masih, un concerto previsto nell’ambito dei festeggiamenti della festa liturgica della Madonna del Carmelo, un complesso dotato di ben sette elementi complessivi. Un complesso che tecnicamente è stato molto valido, eseguendo pezzi di musica italiana essenzialmente per ritornare alla musica italiana degli anni 60 e 70 per far divertire le persone presenti e ascoltare un percorso musicale che i componenti del complesso hanno eseguito che ci ha riportati indietro nel tempo. Un tema che è stato affrontato nelle canzoni del complesso è il tema dell’amore, visto sotto la lente della musica, ma che cosa sia veramente l’amore non si può dare una risposta precisa, ma il complesso ci ha provato ed è riuscito anche molto bene in questo tema. Quindi siamo a Formia, è estate, e dove c’è estate c’è il sole e dove c’è il mare, quindi “bello questo sole, bello questo mare” per farci ricordare il legame che noi formiani abbiamo con il sole e con il mare. Durante il corso del concerto possiamo capire che il gruppo ha anche suonato pezzi del jazz de del funk in modo molto originale e orecchiabile. Questa è la mia città, e quindi la devo vivere, ed augurare una buonasera signorina a passo di tango e di valzer è anche un modo per sorridere alla vita. Le canzoni sono state per la maggior parte italiane, e questo è stato positivo. Ed essere piccola così ti fa sentire bene ti mette di buon umore, così come è essere meraviglioso, ossia wonderful come si dice in inglese, ma come dice Gino Paoli che ci sono innamorato di te, quindi il tema della ore ritorna in questo classico della canzone italiana, ma anche un classico della musica cubana che ha divertito i presenti. Le persone che sono state ad ascoltare la performance del gruppo Funk sono state veramente bene, perché hanno regalato un ora e mezza di buona musica, ed il livello musicale del gruppo era veramente buono, ma in particolare gli ottoni, tromba e trombone, che facevano a gara con il sassofono a chi era il più bravo a suonare. Ricordiamo che in occasione del concerto c’è stata la pesca di beneficenza per sostenere l’opera della Caritas Parrocchiale della Madonna del Carmelo.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *