ospedale-Santa-Maria-Goretti-di-Latina630Ieri mattina, i militari del Nas, si sono resi protagonisti di un blitz all’interno dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Obiettivo la certificazione delle emergenze dell’ospedale. I militari, in borghese, hanno ispezionato il pronto soccorso e il reparto di Medicina, situato al secondo piano. I problemi del Goretti sono, secondo le indiscrezioni non ancora rese ufficiali, il personale ridotto all’osso e l’età media del personale ritenuta alta per simili condizioni di stress. Il numero carente di personale del pronto soccorso non è adeguato per un Dea di II livello. Mentre l’età media, che sarebbe prossima ai 50 anni, è un ulteriore problema considerando le forti condizioni di stress nel quale medici e infermieri lavorano quotidianamente. Carenza di personale notata anche nel reparto di Medicina. Le note positive uscite dall’ispezione dei Nas riguardano un buon livello di pulizia della struttura e l’ottimo stato dei pazienti. Bene anche il controllo dei farmaci, tutti regolarmente confezionati e non scaduti. L’ispezione rientra in un normale controllo attuato in base a una direttiva del Ministero. Anche altri ospedali regionali, ben presto, finiranno sotto ispezione delle forze dell’ordine. Le problematiche certificate non riguarderebbero solo l’ospedale di Latina, ma purtroppo, sono comuni nella maggior parte dei nosocomi regionali.

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui