targa romania
un auto grossa cilindrata targata romania
Stiamo assistendo all’invasione sul nostro territorio di macchinoni come Mercedes,Bmw Audi e altre auto di grossa cilindrata targate Romania.Ormai noi italiani non possiamo più permetterci queste auto di grossa cilindrata non per il costo dell’auto ma per il costo del mantenimento annuale.Solo l’assicurazione per un’auto come BMW o Mercedes di media cilindrata che supera 2000 cc ci costerebbe oltre a 2000 euro annui per non parlare del bollo e per non parlare che avendo un auto cosi,per lo stato italiano saremo ricchi e quindi dobbiamo dare spiegazioni di come facciamo a mantenere un auto di lusso che adesso è diventata.I rumeni invece registrano e pagano le tasse della loro auto in Romania dove con 200 euro all’anno hanno pagato tutto compreso l’assicurazione.Solo che noi siamo costretti per legge ad assicurarci per un minimo di 3-5 milioni di euro mentre in Romania siamo sui 2-300 mila euro.A questo punto i rumeni utilizzano la loro auto qui in Italia,vivono qui e ci guardano dall’alto in basso inquanto loro vanno in giro con un Bmw 3000 e noi con la nostra utilitaria attenti ai consumi e alle tasse.Le multe non sanno neanche cosa sono dato che quando auto straniera vengono cestinate.Di regola c’è la legge che un’auto straniera può circolare nel nostro territorio per solo un anno dopodichè deve essere immatricolata in italia.Adesso però,con l’apertura delle frontiere,non si riesce più a stabilire quando è entrata l’auto e cosi può rimanere targata Romania per sempre.Mi sembra che c’è qualcosa che non quadra in questo sistema italiano,forse ci sta sfuggendo qualcosa che oramai è sotto gli occhi di tutti ?

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui