Interviene la Polizia per una rissa al Nicolosi

Polizia

Nuova notte di follia al quartiere Nicolosi di Latina: tre denunce da parte della squadra volante della Questura. Un equipaggio è intervenuto nella tarda serata del 26 aprile, intorno alle 20, all’angolo tra via Emanuele Filiberto e via Marchiafava, dove era stata segnalata una lite tra persone alterate da consumo di alcol e stupefacenti che, incuranti della presenza degli agenti, hanno continuato a litigare arrivando alle mani. Un uomo in particolare, già noto alle forze dell’ordine, ha cominciato ad inveire contro gli agenti che cercavano di riportare la calma, con insulti e frasi offensive. Nonostante i tentativi di calmarlo, l’uomo ha affrontato faccia a faccia i poliziotti tanto da costringerli a ricorrere allo spray urticante. Solo grazie all’utilizzo dello spray antiaggressione gli agenti sono riusciti a caricare l’uomo in auto per portarlo in Questura, ma una volta negli uffici ha aggredito ancora gli operatori arrivando a minacciarli di morte. Protagoniste della violenta lite anche due donne, che hanno usato toni oltraggiosi e minacce nei confronti dell’equipaggio della volante. Le tre persone fermate, di cittadinanza italiana e pregiudicate, sono state denunciate per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Poche ore prima una pattuglia in servizio di controllo del territorio ha fermato, nel piazzale delle autolinee, un ragazzo che nascondeva nella tasca dei pantaloni una bustina con della marijuana. Il giovane, italiano di 25 anni, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacente.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *