Insieme per Lazio, da Zingaretti un segnale forte contro la violenza alle donne

Zingaretti

La lista civica che sostiene Zingaretti, Insieme per il Lazio, hanno redatto una nota per essere solidali con le vittime degli stupri che in questi giorni hanno riempito le pagine di cronaca: “Le Istituzioni ci sono, la Regione Lazio fa la sua parte contro la violenza sulle donne dal giorno stesso dell’insediamento, con la legge di contrasto alla violenza di genere del 2014 e attraverso bandi e campagne volte a invertire il piano culturale che sottende alla violenza, ma oggi, il giorno dopo l’ennesimo caso di efferata violenza, stavolta nella capitale, occorreva essere presenti anche sul piano simbolico, con una chiamata generale alla mobilitazione e alla reazione contro un fenomeno che per la stragrande maggioranza dei casi si manifesta tra le mura domestiche. Uomini che agiscono violenza sulle compagne e mogli nel privato delle loro case. Il coraggio di prendere posizione e di agire da protagonisti, non solo sul pur importante piano repressivo e persecutorio di chi commette reato, ma anche da un punto di vista mediatico è fondamentale e bene ha fatto il presidente Zingaretti a convocare oggi la conferenza stampa in cui sono presentate le 10 misure di contrasto alla violenza che hanno caratterizzato e caratterizzeranno il lavoro della Regione Lazio su questo tema. Tra queste un apprezzamento va all’iniziativa rivolta alle scuole: lunedì prossimo, 25 settembre, una giornata di riflessione e approfondimento su un tema così delicato, su cui porre l’attenzione dei più giovani, maschi e femmine, per affermare la cultura del rispetto e della libertà. Ricordando che le strade sicure le fanno le donne che le attraversano libere”.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *