Incontro islamo – cristiano a Gaeta

Locandina

Un incontro che è stato organizzato dall’Ufficio diocesano per l’ecumenismo ed il dialogo interreligioso dell’Arcidiocesi di Gaeta e il Santuario diocesano di San Nilo Abate, che  in occasione della Giornata europea per la pace e l’unità, organizzano il 9 maggio l’iniziativa “Uniti nella diversità. Cristianesimo ed Islam per la Pace nel mondo”. Alle 9:30, presso il Cinema Teatro Ariston di Gaeta, avrà luogo la Preghiera interreligiosa per la pace, con gli alunni delle scuole secondarie di II grado, alla presenza di don Antonio Cairo, direttore dell’Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, Sami Salem, imam della Comunità islamica di Roma, e Davide Malaguarnera, pastore della Chiesa cristiana avventista di Gaeta. Interverranno Alessandra Leccese, vicepresidente del Movimento federalista europeo – Lazio, con “Gli Stati Uniti d’Europa per la pace nel mondo”; Sami Salem, con “Pace in cielo e gioia sulla terra: i giovani camminano con Dio”; Agostino Bastourous, frate minore nella Comunità francescana di Minturno, con il saluto francescano “Pace e bene”. Nel pomeriggio, alle 18, presso il Santuario di San Nilo in Gaeta, alla Preghiera interreligiosa per la pace parteciperanno l’arcivescovo di Gaeta, Luigi Vari, l’imam Sami Salem, il pastore Davide Malaguarnera ed il frate minore Agostino Bastourous. Dopo il saluto del sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano, gli interventi di Roberta Castini, delegata del sindaco alle relazioni con gli istituti e gli enti nazionali ed internazionali, con “Gaeta: città in cammino verso la pace”, e Sami Salem, con “Gesù e Maria nell’Islam, modelli di pace”. Conclusioni affidate a don Antonio Cairo, rettore del Santuario.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *