Pontina

Nella mattinata del 1 dicembre c’è stato un tragico incidente sulla Pontina in cui ha perso la vita un uomo di 43 anni di Pomezia, investito da un tir. Il sinistro è avvenuto nei pressi del chilometro 26+200 lungo la carreggiata verso Roma, prima delle 6. Scattato l’allarme sulla Pontina sono giunti i sanitari del 118 insieme alla Polizia locale di Roma Capitale con il gruppo Eur e altre pattuglie e al personale Anas. Pesanti i disagi sul traffico; la strada è stata temporaneamente chiusa al traffico per permettere i rilievi, e la circolazione deviata. Terminate le operazioni è stata riaperta intorno a mezzogiorno. Sono ancora in corso gli accertamenti da parte della polizia locale per chiarire la dinamica dell’incidente; secondo i primi riscontri, l’uomo di 43 anni, uscito dalla sua auto, una Mercedes Classe A, è stato investito da un tir Iveco condotto da un 51enne. Secondo quanto è stato appreso da Roma Today, l’uomo potrebbe essersi fermato sulla bancina laterale dell’arteria per un’avaria della vettura. I mezzi sono stati sequestrati e il conducente del mezzo pesante, come da prassi, sarà sottoposto ai test di alcol e droga. Le indgaini per ricostruire quanto accaduto sono ancora in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui