Incendio

Nella serta del 28 agosto i vigili del fuoco e i volontari della Protezione Civile si sono schierati sui Monti Lepini che sono bruciati, con focolai ancora attivi in diversi punti della montagna. Le fiamme hanno divorato diversi ettari di macchia mediterranea e boschi.  Diversi lanci da elicotteri e canadair si sono susseguiti per cercare di domare il rogo. Al lavoro anche i volontari delle diverse associazioni di protezione civile che operano a Roccagorga e Maenza, impegnati su diversi fronti del fuoco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui