Vigili del Fuoco

Nella serata del 30 maggio si è verificato un incendio che è divampato all’interno di un’abitazione; ma provvidenziale si è rivelato l’intervento di un vigile del fuoco che, libero dal servizio e con grande coraggio, non ha esitato ad intervenire riuscendo a trarre in salvo l’anziana signora che in quel momento si trovava in casa. A raccontare la storia, rivolgendo anche i suoi ringraziamenti al vigile del fuoco, è stata il sindaco di Priverno Anna Maria Bilancia con un lungo post su Facebbok: “Massimo Conti è un nostro concittadino. Massimo è un Vigile del fuoco che sicuramente non immaginava che, questa sera, a due giorni della pensione, avrebbe salvato dalle fiamme una signora anziana, anche lei nostra concittadina. Mentre si trovava casualmente nei pressi dell’abitazione della signora è stato richiamato dalle sue grida di aiuto. Immediatamente, comprendendo cosa stava accadendo, è intervenuto portando fuori dell’abitazione la signora e iniziando a spegnere il fuoco con gli estintori messi a disposizione dalla Farmacia Mollicone. Sul posto si sono trovati, anche essi casualmente, i nostri Vigili urbani che hanno aiutato il pompiere ed hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno finito di spegnere l’incendio salvando l’abitazione della signora. La signora che se l’è cavata solo con un grande spavento e una leggera ustione alla mano, prontamente curata dal personale della Farmacia Mollicone, avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi se il nostro vigile del fuoco non fosse intervenuto prontamente. Per questo, vorrei rivolgere uno speciale ringraziamento a Massimo Conti, anche a nome di tutta la Comunità, che ricorderà il suo grande gesto con gratitudine e ammirazione. Porgo sentiti ringraziamenti anche a Gaetano Vellucci, Antonio Iafrate e Roberto Ferrari del nostro Comando di Polizia Locale, al dott. Rocco Mollicone e al personale della sua farmacia, ai Carabinieri intervenuti anche essi sul posto, e alla squadra dei Vigili del fuoco del distaccamento di Terracina, tra i quali c’ è anche il nostro concittadino, il vigile del fuoco Berti. Infine rinnovo gli auguri di superare presto lo spavento alla signora che ho già salutato di persona e trovato in buona salute.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui