IlBigotto

Quanto accaduto a Parigi non smette di far discutere. Tra le reazioni (vere o presunte) messe in campo dall’Occidente in nome di non definiti ‘valori’ e le dichiarazioni di tanti osservatori e interessanti, le polemiche sono all’ordine del giorno. I media sono incollati ad ogni evento per poter commentare, fantasticare, pontificare e riempire gli spazi televisivi tra una pubblicità e l’atra dei loro salotti televisivi. In questa corsa alla dichiarazione è passata un po’ (troppo) sottotono la dichiarazione di Dov Lior, rabbino capo della cittadina israeliana di Kiryat Arba. Egli ha infatti affermato: «Gli attentati di Parigi da parte dell’Isis sono la giusta punizione all’Europa per aver permesso l’Olocausto». E ancora: «I malvagi europei meritano di essere bagnati nel sangue per quello che hanno commesso al nostro popolo 70 anni fa». [Fonte: leggo.it] Le affermazioni non sono gravi per quello che dicono, ma per le considerazioni che sollevano. Innanzitutto: ammesso che l’Europa debba essere punita per l’orrore dell’Olocausto, è l’Isis l’incaricata a farlo? Oppure l’importante è che gli europei muoiano e poco importa per causa di quale mano? Ancora: ammesso che l’Olocausto meriti una punizione, perché non merita altrettante punizioni per altre stragi (una tra tutte quella “silenziosa” dell’aborto) che lo stesso Occidente perpetra? Di più: chi ha l’autorità per stabilire quante vite umane servano per placare l’ira degli ebrei? E poi, punizione per punizione, cosa dovrebbero fare i cristiani che, parafrasando ironicamente il Marchese del Grillo, sono ancora “un po’ incazzati” per la Crocifissione del loro Signore? Infine: tra punizioni e vendette riuscirà il mondo, umanamente, a immaginare l’assenza di guerre? Ultima nota a margine: perché questa affermazione di questo rabbino è stata piuttosto ignorata dai media italiani sempre pronti a sbattere il mostro in prima pagina? Come mai il prete che giustifica la pedofilia è una notizia e il rabbino che giustifica il terrorismo no? Anche questo significa qualcosa, molto. È urgente interrogarsi e capire cosa significhi.

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui