Polizia locale

Un applauso per il lavoro svolto e la gestione della cosiddetta fase 2, quella che consiste nella convivenza con il nuovo coronavirus, è quello che il vicesindaco di Latina e assessore a Legalità, Sicurezza e Protezione Maria Paola Briganti rivolge alla polizia locale e protezione civile:  “L’avvio della Fase 2 ha rappresentato per tutti una nuova sfida e dopo una prima settimana di lavoro l’Amministrazione comunale non può che essere orgogliosa della capacità dimostrata dalle donne e dagli uomini della polizia municipale nell’adempiere i loro compiti di servizio avendo costante l’attenzione ai bisogni della popolazione e alla sicurezza. In questi compiti, a volte innovativi o comunque diversi dai consueti perché l’emergenza ha dato nuovi contenuti e richiesto capacità di adeguamento e dedizione fuori dall’ordinario, spesso gli agenti sono stati affiancati dai volontari dei nostri gruppi di protezione civile attivati e coordinati dal Centro Operativo Comunale. Anche a loro vogliamo estendere il nostro ringraziamento per aver diffuso messaggi dagli altoparlanti, ritirato e consegnato mascherine; per aver regolamentato l’accesso ai cimiteri e alle mense Comunali; per aver affiancato la Croce Rossa nel triage del dormitorio emergenziale, nel ritiro dei carrelli solidali presso i supermercati e nella preparazione dei pacchi alimentari o la Caritas nel prestare assistenza agli ospiti di Al Karama; per aver collaborato con gli agenti nel controllo dei varchi della domenica ecologica al mare e nello scorso fine settimana in zona pub; per aver informato i cittadini delle regole di riapertura dei parchi cittadini e per aver collaborato all’allestimento della sede del Coc. L’Amministrazione vi è grata ma è la città che vi ringrazia, per quello che avete fatto e per quello che farete, perché la sfida continua”.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui