scrivere-multeSembrerebbe ovvia come cosa, ma se c’è chi si sente in dovere di ricordarlo, dall’alto della sua autorità, vuol dire che tanto ovvia la cosa non è. Così per quanto riguarda il vero senso delle multe ecco quanto afferma il presidente dell’ACI: “L’obiettivo non è quello di elevare multe, ma quello di ottenere il rallentamento degli Automobilisti in alcuni punti ritenuti più pericolosi e con una frequenza ritenuta necessaria”, mette in guardia il presidente Aci. “Quindi è evidente che, per ottenere questo scopo, sia necessario che l’apparato sia ben visibile sia di giorno che di notte e che i cartelli di preavviso siano posizionati in maniera efficace e soprattutto non siano per il 90% inutili”. [Fonte: huffingtonpost.it] Quindi, deduciamo, che le multe sono il più delle volte elevate per meri motivazioni economiche; che gli apparati posti sul territorio nazionale sono posizionati in maniera inefficace; che la sicurezza sulle strade non c’è; che gli apparati presenti su strade e autostrade sono inutili. Ora, visto che in Italia nessuno paga, a meno che non sei un normale cittadino, queste multe possono essere considerate illegali? E se sì, è possibile non pagarle? Perché, a questo punto, è una lotta legittima tra liberi cittadini, gente per bene, e amministratori collusi ed incapaci; e non si capisce perché a pagare, in termini di vite e in termini economici (che è quel che interessa di più gli amministratori) debbano essere sempre gli stessi: gli innocenti.

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui