Mare

La prima parte della settimana si è aperta all’insegna del bel tempo, con sole e temperature, soprattutto nel pomeriggio, decisamente estive. Una condizione che interessa l’Italia con la nota saliente che riguarda proprio le temperature che, come ha speigato Edoardo ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com “saranno in ulteriore aumento su valori da piena estate durante il pomeriggio Attese punte di 30-31°C in Valpadana, picchi anche lievemente superiori al Centro (specie tra Toscana, Umbria e Lazio). Inizialmente meno caldo al Sud e Sicilia, dove il rialzo termico sarà più netto nella seconda parte della settimana, quando si potranno raggiungere punte anche di oltre 33-34°C. Caldo anche in montagna, con punte di oltre 27-28°C anche a 800-1000m. Chiaramente farà sempre fresco nottetempo e al primo mattino, complici anche le notti ormai più lunghe, con minime talora sotto i 17-18°C su pianure e vallate”. Ma l’estate settembrina non sembra essere destinata a durare. Da venerdì, secondo le previsioni del sito meteo potrebbero arrivare le piogge con le temperature che potrebbero scendere anche di qualche grado. Per la giornata di mercoledì 15 settembre, si prevedono cieli in prevalenza poco nuvolosi, salvo la presenza di qualche addensamento dal pomeriggio-sera; la temperatura massima registrata sarà di 28°C, la minima di 19°C. Cieli in prevalenza poco nuvolosi per l’intera giornata anche giovedì 16 settembre, salvo la presenza di qualche addensamento pomeridiano, con la temperatura massima che sarà di 28°C, la minima di 22°C. Per venerdì sono previsti cieli molto nuvolosi o coperti con piogge e rovesci anche temporaleschi; in serata schiarite; la temperatura massima registrata sarà di 26°C, la minima di 21°C. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui