Dona la spesa

Il risultato è stato questo: quasi 56mila chili di prodotti raccolti e donati in beneficenza. Sono stati resi noti i risultati dell’ultima colletta alimentare che lo scorso sabato 17 ottobre (ed in alcuni punti vendita mercoledì 21 ottobre) ha coinvolto 90 supermercati Coop e centinaia di soci, dipendenti e volontari in Toscana, Lazio e Umbria. L’iniziativa di Unicoop Tirreno “Dona la spesa”, che si svolge ormai da 12 anni, ha così permesso di raccogliere 55.886 kg di prodotti. “Rispetto all’edizione di ottobre 2019 si registra un calo del 10% a quantità che, considerato il momento e le numerose iniziative di solidarietà con cui la Cooperativa ha risposto all’emergenza Covid – come i “carrelli sospesi” che ad oggi hanno raccolto 70 tonnellate di cibo da distribuire in beneficenza – è da considerarsi un risultato più che positivo e affatto scontato” spiegano dalla Unicoop Tirreno. In contro tendenza i punti vendita Coop della città di Roma che rispetto all’anno passato hanno incrementato quasi del 30% il  contributo alla colletta. Nella provincia di Latina nel punto vendita di Aprilia sono stati raccolti 378 chili di prodotti (lo scorso anno erano stati 740 con un calo del 48,92%) mentre a Cisterna 875 chili (lo scorso anno erano stati 435 con un aumento del 101,15%). Ha detto la Unicoop Tirreno: “Adesso sta alle associazioni di volontariato, partner attivi e preziosi di questa iniziativa, distribuire i generi alimentari e gli articoli per l’igiene personale direttamente alle persone e alle famiglie da loro assistite, oppure nelle mense o presso gli empori gestiti nei paesi e nei quartieri cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui