Il sostegno alla partecipazione delle start up: il bando – modalità di partecipazione

Logo

Dopo che si sono determinate le caratteristiche, ecco che adesso si tratta il punto della modalità di partecipazione alla attribuzione degli eventuali finanziamenti:

“1.􀀃 Le PMI e le Start up interessate a partecipare al Programma con il contributo di Lazio Innova devono:

a.􀀃 iscriversi, se non già iscritte, a GeCoWEB e quindi prenotare il contributo, compilando e finalizzando un breve Formulario disponibile on-line sulla piattaforma GeCoWEB accessibile dal sito www.lazioinnova.it, seguendo le istruzioni di cui all’allegato 1;

b.􀀃 inviare il proprio progetto via PEC all’indirizzo incentivi@pec.lazioinnova.it entro le entro le ore 12.00 DEL 4 Marzo 2019, ivi indicando il numero identificativo prodotto da GeCoWEB a seguito della finalizzazione del formulario; tale progetto è redatto in forma libera, con i dati e le informazioni che i candidati riterranno utile fornire, anche alla luce dei criteri di valutazione di cui al successivo articolo 3 e delle verifiche di cui al successivo comma 4, e può contenere il curriculum vitae dell’esperto segnalato dalla PMI proponente come possibile Mentor.

2.􀀃 Solo in caso di ammissione al Programma ed a seguito della apposita comunicazione di Lazio Innova, inviare sempre via PEC al medesimo indirizzo, e nei termini ivi indicati in tale comunicazione di ammissione al Programma, la domanda di contributo compilata automaticamente da GeCoWEB, il mandato e le dichiarazioni circa i requisiti specifici in conformità ai modelli di cui all’allegato 2 e seguendo le istruzioni riportate in tale allegato.

3.􀀃 Lazio Innova, verificata la documentazione ricevuta, le dichiarazioni rese e la regolarità del DURC, invia formale comunicazione di concessione del contributo o, qualora tali verifiche diano esito negativo, di diniego motivato alla PMI interessata. In questo ultimo caso Lazio Innova procede come alla precedente comma 2, con riferimento all’ulteriore PMI agevolabile ai sensi del precedente art. 1, comma 4.

4.􀀃 Il contenuto dei progetti presentati dai candidati è considerato confidenziale. Nonostante l’attenzione posta da Lazio Innova e da Pi School per garantire la massima riservatezza, tali contenuti possono, attraverso la candidatura al presente Invito (se non specificamente protetta, come ad esempio nel caso di brevetto), diventare di pubblico dominio. Pertanto ciascun candidato è tenuto a verificare la protezione dei contenuti del suo progetto, se del caso con un esperto specializzato, prima di inviarlo.”

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *