Paola Villa

Il sindaco di Formia Paola Villa ha stigmatizzato fortemente quelle fake news che hanno portato tutti gli enti ed uffici interessati a rispondere alle incessanti domande dei cittadini riguardo l’istituzione di una “zona rossa” in città dopo la notizia dei contagi conclamati di covid e anche dell’isolamento delle persone che si trovano in quarantena a seguito della notizia: “”Che giornata assurda ieri. Fake news, maldicenze, cattiverie, stupidaggini, allarmismi, manipolazioni… Che giornata assurda ieri Ringrazio l’Asl con la quale stiamo lavorando in sinergia, con la quale in 2 ore abbiamo organizzato il Drive In per rendere tutto più veloce e semplice, con la quale abbiamo affrontato le criticità di un ospedale che tra centralino e pronto soccorso ha dovuto rispondere a tutte le stupidaggini inventate. Ringrazio gli esercizi commerciali coinvolti, che con santa pazienza hanno dovuto smentire e non bastava avere le già tante preoccupazioni economiche, bisognava anche affrontare la tanta stupidità umana. Ringrazio quanti tra forze dell’ordine e centralino del Comune hanno dovuto smentire, spiegare e soprattutto tranquillizzare per diverse ore. La mia vicinanza a Sabrina Chinappi che è e continua a stare in contatto con me, in ogni ora del giorno e della notte, che è stata massacrata da domande e pretese, un abbraccio a lei e a tutta la sua famiglia. Che giornata assurda ieri, oggi si continua il lavoro, mentre gli stupidi e gli sciacalli resteranno solo questo, con il cervello piccolo e qualche osso da spolpare, solo questo!”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui