Il sindaco Coletta incontra gli studenti in piazza

Studenti in piazza
Studenti in piazza

Il sindaco di Latina Coletta ha voluto incontrare in piazza gli studenti degli Istituti superiori della città che sono scesi in piazza per la prima manifestazione della nuova stagione scolastica. Il Primo cittadino si è rivolto ai ragazzi dicendo loro che l’Amministrazione è disponibile a un confronto sulle loro richieste e sulle possibili strade da intraprendere per venire incontro alle loro esigenze e ai disagi che lamentano. Infatti ha detto il sindaco ai ragazzi e  alle ragazze presenti:  “La mia presenza qui è per darvi il segnale di un’Amministrazione disposta ad ascoltarvi. Sarà nostro compito instaurare e mantenere con voi un dialogo aperto, costruttivo, orientato ad accogliere le vostre istanze e proposte e a realizzare per quanto possibile una città che appaghi le vostre aspettative”. Da qui l’invito ad individuare una delegazione dei rappresentanti d’istituto con cui avviare un contatto diretto. I ragazzi hanno protestato tra le altre cose per le carenze nel servizio di trasporto pubblico: non a caso a ricevere la delegazione studentesca nelle prossime settimane saranno Francesco Giri, Presidente della Commissione Trasporti, e la più giovane tra i consiglieri comunali Valeria Campagna. Hanno spiegato i consiglieri di Latina Bene Comune: “Convocheremo gli studenti perché rappresentano una fetta consistente dell’utenza del servizio di trasporto urbano. Con loro affronteremo il tema del tpl e della mobilità perché riteniamo necessario un confronto che sia di stimolo per l’Amministrazione nel progettare un servizio a misura di tutti”. Tra i temi da trattare in occasione di questi incontri anche l’alternanza scuola-lavoro. Su questo fronte l’Amministrazione si è già attivata con gli Assessori Leggio e Di Muro che hanno incontrato i dirigenti scolastici per promuovere la costituzione di una rete con gli Istituti che concretizzerà la sua azione attraverso la pianificazione organica di progetti e percorsi di alternanza rivolti ai giovani di Latina.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *