San Gaetano da Thiene

Gaetano da Thiene (1480 – 1547) fu per tredici anni segretario di papa Giulio II. Nel settembre del 1516, a 36 anni, accettò di essere ordinato sacerdote, ma solo a Natale di quell’anno volle celebrare la prima Messa nella basilica di santa Maria Maggiore. in una lettera Gaetano confidò che durante la celebrazione della Messa, gli apparve la Madonna che gli depose tra le braccia Gesù bambino. Devoto del presepe e della passione del Signore, fondò nel 1524 con Gian Pietro Carafa, vescovo di Chieti (Teate), poi Paolo IV (1555 – 1559), i Chierici Regolari Teatini. per la sua illimitata fiducia in Dio è venerato come il santo della provvidenza. L’opera che più l’aveva assillato nella sua vita era la riforma della Chiesa, che attuò formando il clero e dedicandosi all’apostolato fra i poveri, i diseredati e gli ammalati, specie se abbandonati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui