Sant’Antonio Maria Fusco
Video

Alfonso Maria Fusco, nativo di Angri, a undici anni entrò nel Seminario della diocesi di Nocera-Sarno e venne ordinato sacerdote il 29 maggio 1863, domenica di Pentecoste. Si distinse per l’assiduità al servizio liturgico e per la paternità con cui accoglieva quanti si dirigevano al suo confessionale. Seguendo un’antica ispirazione, risalente ai primi tempi del suo sacerdozio, il 26 settembre 1878 fondò la Congregazione delle Battistine del Nazareno, poi Suore di San Giovanni Battista, il cui carisma consiste nel vivere la relazione sponsale con Gesù, al servizio dei piccoli e dei poveri, preparandogli la strada come il Battista attraverso l’istruzione e l’evangelizzazione dei bambini e dei giovani. Morì ad Angri la mattina del 6 febbraio 1910, a poco meno di 80 anni. È stato beatificato da san Giovanni Paolo II il 7 ottobre 2001. Il 26 aprile 2016 papa Francesco ha autorizzato la promulgazione del decreto di approvazione di un ulteriore miracolo per sua intercessione, aprendo la strada alla sua canonizzazione che è stata celebrata il 16 ottobre 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui